500°LEONARDO – Introduzione

Il 2019 sarà l’anno di Leonardo

Se nella nostra storia c’è un personaggio che merita di essere definito “genio assoluto”, non c’è dubbio alcuno che questi possa essere proprio Leonardo da Vinci. Pittore, scultore, inventore, ingegnere militare, scenografo, anatomista, pensatore, uomo di scienza: Leonardo è l’archetipo dell’uomo del Rinascimento, di cui incarna l’aspirazione di conoscenza del reale attraverso la ragione e l’esperienza; ma non solo, il suo genio creativo e la sua insaziabile curiosità, rappresentano qualcosa di universale: l’innato desiderio dell’uomo di superare i propri limiti.

Quest’anno, in occasione della ricorrenza del Cinquecentenario della sua morte nel castello di Amboise (2 maggio 1519) in tutta Europa, con Italia e Francia in testa, si sta tessendo un fitto programma di eventi per rendere omaggio alla sua memoria.

Il Comune di Sogliano al Rubicone, tramite il suo museo “Leonardo Da Vinci e la Romagna”, non vuole essere da meno ed assieme ai Comuni di Cesena, Cesenatico, Cotignola, Faenza, Imola e Rimini, ha sottoscritto un Protocollo d’Intesa finalizzato alla promozione e alla valorizzazione degli aspetti storici, ambientali e culturali legati alla presenza del genio toscano in Romagna nel 1502.

Diversi, sono gli eventi in fase di programmazion e quindi…continuate a seguirci.